Nuovo diacono nella Chiesa eugubina: arriva don Edoardo

Domenica 18 aprile, è stato ordinato diacono, con l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del vescovo di Gubbio, mons. Luciano Paolucci Bedini.
Un nuovo dono per la Chiesa eugubina.
Nato a Gubbio nel 1988, Edoardo è cresciuto nella parrocchia cittadina di San Giovanni Battista, dove ha cominciato a essere attivo sin da bambino prima come ministrante e poi anche come catechista.
Da molti anni è una delle voci dei Cantores Beati Ubaldi, cappella musicale della Cattedrale e della Basilica di Sant’Ubaldo, diretta dal maestro Renzo Menichetti.

Dopo la maturità scientifica e l’esperienza del Pontificio seminario regionale umbro “Pio XI” di Assisi, Pifarotti ha conseguito il baccalaureato in Teologia presso l’Istituto teologico di Assisi e successivamente la laurea triennale in Filosofia, presso l’Università degli studi di Perugia.
Parlando del suo cammino, Edoardo afferma che ha risposto semplicemente alla chiamata del Signore che segna qualsiasi vocazione, nella normalità della vita della Chiesa e nel solco della spiritualità diocesana”. In questo percorso, c’è stato “chi ha piantato, chi ha irrigato ma Dio che ha fatto crescere”, nutrendo un ricordo affettuoso per il vescovo Pietro Bottaccioli.
Inoltre, in riferimento al contesto segnato dalla pandemia, Edoardo aggiunge che
“per la Chiesa può diventare un tempo prezioso per testimoniare la fede pasquale in Cristo”, e che per lui diventa “profondamente significativo vivere il dono del diaconato in tale periodo”, confidando nell’aiuto del Signore e nell’intercessione di Maria, Madre di Dio e della Chiesa, e di sant’Ubaldo.

Categories: Senza categoria

Leave a Comment